Franco Bonvicini

Franco Bonvicini

Bonvi nasce a Modena  città dove cresce e inizia a farsi conoscere per  il suo talento grafico e la personalità a dir poco vulcanica. Dopo un movimentato servizio militare come tenente inizia, nel 1966, a lavorare nel campo pubblicitario nella VIMDER dove collabora alla realizzazione dei caroselli.

Il 1968 è l’ anno di nascita delle Sturmtruppen con cui porta per la prima volta in Italia il formato della strip quotidiana, serie che proseguì per oltre 20 anni, pubblicato in 20 paesi e tradotto in 11 lingue.

STURMTRUPPEN

Nacque nel 1968 , sottoforma di strisce giornaliere e divenne il fumetto antimilitarista per eccellenza.

Strurmtruppen racconta, in forma satirica, la Seconda Guerra Mondiale vista dagli occhi delle le truppe d’assalto tedesche in situazioni a dir poco surreali.

I protagonisti di questo fumetto sono niente po’ po’ di meno che i fantastici soldatensoldati che parlano un italiano ricco di suffissi che riportano alla lingua tedesca (es.”da kuesta parten cretinen”, “trofaten una soluzionen”).